Martedì 21 Novembre 2017

Regolamento d'uso dei tablet

Istituto d'Istruzione Superiore " Alessandrini-Marino-Forti"

Via S. Marino, 12 – TERAMO - tel.0861-411762 fax 211110

C. Meccanografico: TEIS00900D - C. Fiscale: 92039250672

url: www.iisteramo.gov.it e-mail: teis00900d@istruzione.it pec: teis00900d@pec.istruzione.it

Progetto Patto per la Scuol@2.0

 

Regolamento d'uso dei tablet Samsung Galaxy Tab 3 10.1 WiFi

nelle classi IVBI ITIS, IVE ITIS, IIIB IPSIA e IIIA ITG

 Studenti

L'uso dei dispositivi personali in classe è destinato a cambiare la didattica e i metodi di apprendimento degli studenti. Il tablet, in particolare, sostituirà gradualmente i libri cartacei, alleggerirà gli zaini e, attraverso le reti wireless, consentirà di fruire in classe dello strumento Internet.

  1. Il tablet è di proprietà dell'IIS "Alessandrini-Marino-Forti" di Teramo e viene fornito in comodato d’uso allo studente per finalità didattiche. Lo studente si impegna ad averne cura nonché a restituirlo in buone condizioni, salvo il normale deperimento dovuto ad un corretto uso.
  2. Ogni tablet è riconducibile allo studente al quale è stato assegnato tramite il codice identificativo. Pertanto ogni studente è tenuto ad utilizzare unicamente ed esclusivamente il proprio dispositivo e non può scambiarlo con quello dei propri compagni.
  3. Lo studente deve portare il tablet a scuola ogni giorno. In classe il tablet è normalmente spento e deve essere acceso e utilizzato secondo le indicazioni degli insegnanti.
  4. Il tablet è uno strumento consegnato allo studente esclusivamente per l’attività didattica e pertanto il suo utilizzo deve essere coerente con le richieste fatte dai docenti.
  5. Lo studente è personalmente responsabile del materiale prodotto o visionato, dei danni eventualmente causati a terzi e delle violazioni di legge effettuate tramite l’utilizzo del tablet.
  6. Lo studente, a casa, deve mettere in carica il tablet utilizzando il caricabatteria in dotazione, in modo da poterlo utilizzare a scuola senza cavi di alimentazione.
  7. Il tablet è fornito con sistema operativo Android e applicazioni con licenza libera; qualsiasi software aggiuntivo che si ritiene utile caricare per scopi didattici deve rispettare le leggi sul copyright e deve essere compatibile con le caratteristiche del dispositivo stesso.
  8. Non è consentito memorizzare documenti informatici di natura oltraggiosa e/o discriminatoria per sesso, lingua, religione, origine etnica, opinione e appartenenza politica e/o sindacale. Non è altresì consentito installare sul dispositivo applicazioni di natura illegale o di dubbia provenienza.
  9. L’utilizzo del tablet a scuola avviene, quando necessario, attraverso la connessione alla rete WiFi dell’Istituto, nelle modalità indicate dagli insegnanti.
  10. All’interno della scuola, la rete interna e Internet sono aree di comunicazione e condivisione di informazioni strettamente didattiche e non possono essere utilizzate per scopi diversi.
  11. Ogni tentativo di forzare o manomettere la rete dell’Istituto e le sue protezioni sarà sanzionato come grave infrazione disciplinare.
  12. Le password assegnate dalla scuola per l’accesso alla rete e ai programmi sono strettamente personali e non possono essere divulgate.
  13. Non è permesso fare fotografie, riprese video e registrazioni audio senza esplicita autorizzazione del docente; l’uso non autorizzato e scorretto rappresenta una grave violazione della privacy.
  14. Tutti gli studenti sono tenuti a rispettare le regole di correttezza e riservatezza previste dalla normativa sulla privacy: non è permesso divulgare via internet documenti (testo, audio, video, foto) senza esplicita autorizzazione del docente e senza il consenso delle persone interessate.
  15. Lo studente dovrà avere cura del proprio tablet, adottando tutte le necessarie cautele, sia in classe, sia durante le uscite dalla stessa, qualora sia necessario portarlo con sé. La scuola non si assume responsabilità per danni, smarrimenti o sottrazioni dovute all’incuria dello studente.
  16. Quando il gruppo classe esce dall'aula per recarsi in palestra o in laboratorio, i tablet dovranno essere riposti negli zaini e l’aula verrà chiusa a chiave dal personale non docente, in presenza dei rappresentanti di classe.
  17. Le violazioni al presente Regolamento saranno oggetto di provvedimenti disciplinari da parte del Consiglio di classe.

Docenti

L’utilizzo dei tablet, fatto correttamente e all'interno di una seria e mirata programmazione,   può essere indirizzato e concretizzato in un ventaglio molto ampio di attività quali l'adozione di libri di testo digitali, la possibilità di realizzare verifiche interattive in classe, l'uso di software didattici, la fruizione di Internet e di contenuti multimediali

  1. Il docente, a seconda della programmazione e del metodo di lavoro che intende adottare, di volta in volta decide se e come utilizzare il tablet durante la propria lezione.
  2. Il docente osserverà la massima vigilanza sul comportamento degli alunni e sul rispetto del regolamento. Inoltre, segnalerà tempestivamente all'Ufficio Tecnico qualsiasi guasto o malfunzionamento riscontrato nell'utilizzo della rete wireless.
  3. Il docente ha la facoltà di accedere al dispositivo e ai dati trattati da ciascuno studente, comprese le navigazioni web e altri archivi. Potrà altresì procedere alla rimozione di file e applicazioni ritenuti pericolosi per la sicurezza e/o inadeguati al corretto utilizzo dello strumento.

Il presente Regolamento, qualora ritenuto necessario, potrà essere integrato da altre norme. In tale caso verrà data comunicazione scritta a docenti, studenti e famiglie.

Approvato dal Consiglio d’Istituto nella seduta del 26 giugno 2014.

 

Riferimenti TeramoScuol@2.0

  • Istituto di Istruzione Superiore  "Alessandrini-Marino"
  • Via San Marino, 12  Teramo
  • Dirigente Scolastico: Prof.ssa Stefania Nardini
  • Referente Scuol@2.0: Prof. Mauro De Berardis

 

Meteo, Mappe & MyIP

meteo maps mioip
Scroll to top